MICKEY MAY CRY

Mickey may cry (74X126, 2011)

Mickey Mouse,

il nostro Topolino, non ha bisogno certo di presentazioni, celeberrimo personaggio di punta della disney, incarna tutti i migliori sentimenti che un prototipo di perfezione possa avere: gentilezza, altruismo, bontà, pronto all’avventura, sempre all’altezza della situazione, ha un cane fedelissimo e una fidanzata con cui crea una coppia affiatata.

Ma possibile che Mickey non abbia ma avuto un cedimento emotivo, un momento di debolezza, un ritaglio di tempo tutto per se in cui sentirsi libero di manifestare le sue frustrazioni?

Ecco questo è il punto focale di MICKEY MAY CRY, trasportare la figura idealizata di perfezione che interpreta Mickey ad una dimensione umana in cui è cosa buona e giusta anche mostrare i lati più fragili di se.

Questo slideshow richiede JavaScript.